Protezione Civile

I compiti svolti dalle Associazioni iscritte nell’Elenco regionale sono ricompresi nelle presenti categorie:

 assistenza alla popolazione, intesa come:

  1. attività psicosociale;
  2. attività socio-assistenziale;
  3. assistenza ai soggetti maggiormente vulnerabili (giovani, anziani, malati, disabili);
  4. informazione alla popolazione;
  5. logistica;
  6. uso di attrezzature speciali;
  7. conduzione di mezzi speciali;
  8. predisposizione e somministrazione pasti;
  9. prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi e di interfaccia;
  10. supporto organizzativo, anche nell'ambito di sale operative, attività amministrative e di segreteria;
  11. presidio del territorio;
  12. attività di ripristino dello stato dei luoghi di tipo non specialistico;
  13. attività formative;
  14. attività in materia di radio e telecomunicazioni;
  15. attività subacquea;
  16. attività cinofile.

Ciascun volontario può svolgere compiti appartenenti a diverse categorie, nel rispetto dei percorsi formativi e addestrativi di appartenenza, nell’ambito dei diversi scenari di rischio di protezione civile.

pdfStatuto Gruppo Comunale Volontariato Protezione Civile

docIstanza_di_adesione_al_nucleo_comunale_Protezione_Civile.doc

Consulta i regolamenti

Percorso