Richiedere il Bonus Energia

 

  Bonus Elettrico - Bonus Gas

Bonus Elettrico

Il bonus elettrico è uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni, per garantire alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per l'energia elettrica.  Il bonus elettrico è previsto anche per i casi di disagio fisico, cioè per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

CHI NE HA DIRITTO?

Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici intestatri di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, che presentino una certificazione ISEE:

*con valore dell'indicatore fino a 7.500,00 euro per la generalità degli aventi diritto            *con valore fino a 20.000,00 euro per i nuclei familiari con più di tre figli a carico;

Hanno inoltre diritto al bonus elettrico per gravi condizioni di salute tutti i clienti elettrici presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita.  In questi casi, per avere accesso al bonus elettrico, il cliente finale deve essere in possesso di un certificato ASL che attesti la necessità di utilizzare tali apparecchiature, il tipo di apparecchiatura utilizzata, l'indirizzo presso il quale l'apparecchiatura è installata, la data a partire dalla quale  il cittadino utilizza l'apparecchiatura. Il bonus elettrico per gravi condizioni di salute è cumulabile con quello per disagio economico.

La domanda per il bonus sociale, che ha la validità di 12 mesi,  si  presenta al Comune, corredata dalla certificazione ISEE in vigore.

BONUS GAS

Il bonus gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e quelle numerose. Il bonus gas è cumulabile con il bonus elettrico.

CHI NE HA DIRITTO?

Il bonus può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas metano distribuito a rete (non per il gas in bombola o per il GPL) con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza di un indicatore ISEE:

*con valore dell'indicatore fino a 7.500,00 euro per la generalità degli aventi diritto            *con valore fino a 20.000,00 euro per i nuclei familiari con più di tre figli a carico.

  Modulistica

pdfModulo A disagio economico

pdfModulo B disagio fisico

pdfModulo RS domanda rinnovo semplificata

pdfmodulo VR variazione residenza

pdfallegato asl certificato gravi condizioni di salute

pdfAllegato D deleghe

pdfAllegato FN famiglia numerosa

pdfAllegato CF composizione nucleo ISEE

 

 

Percorso